Le frodi informatiche
Nell'ultimo anno si sono moltiplicate le frodi informatiche. Gli attacchi ai più noti sistemi di Internet Banking hanno prodotto molti disagi per la clientela e per le banche che propongono il servizio. continua...
Come proteggersi
Il Credito Cooperativo e RelaxBanking ti invitano a prendere ogni precauzione necessaria a prevenire i furti delle credenziali di accesso. continua...
Una sicurezza in più
Già da qualche anno, RelaxBanking mette a disposizione della propria clientela la possibilità continua...
 
Frequently Asked Questions

Che cos'è Relax Banking?
Quali sono i vantaggi dei servizi Relax Banking?
Devo avere un conto corrente o un deposito titoli presso la Bcc?
Le aziende possono aderire ai servizi Relax Banking?
Dove posso trovare tutte le informazioni relative a Relax Banking?
Il servizo è accessibile da qualsiasi personal computer?
Qual è la disponibilità dei servizi Relax Banking?
Qual è il livello di sicurezza dei servizi Relax Banking?
Come posso aderire al servizio?
Come posso accedere al servizio?
Come funziona il dispositivo OTP?
Cosa devo fare se ho dimenticato il codice utente o la password?
Come devo conservare i miei codici di identificazione?
Cosa devo fare se il dispositivo OTP non funziona?
Come funziona il blocco/sblocco e la revoca del servizio?
Posso modificare i rapporti e i servizi utilizzati?
Ci sono limiti alle operazioni dispositive?




Che cos'è Relax Banking?
Relax Banking è il gruppo di prodotti di Banca Elettronica che consentono di interagire in tempo reale con la propria Banca di Credito Cooperativo tramite la rete Internet.
Il prodotto Relax Banking comprende servizi dedicati alla clientela privata (Relax Banking Famiglia), al segmento delle aziende di piccole, medie e grandi dimensioni (Relax Banking Impresa) e agli enti pubblici (RealxBanking Tesoreria). (torna alle domande)

Quali sono i vantaggi dei servizi Relax Banking?
I servizi di Banca Elettronica della famiglia Relax Banking presentano molti vantaggi: sono semplici e di facile utilizzo, inoltre sono comodi, in quanto consentono di effettuare le più frequenti operazioni bancarie e di borsa via Internet in piena sicurezza, sempre e dovunque ti trovi, senza dover fare file in Banca. Con Relax Banking potrai conoscere la situazione dei tuoi rapporti (conti correnti, dossier titoli, conti di portafoglio, mutui, conti estero ecc.). Relax Banking è veloce perché i dati vengono forniti in tempo reale, è affidabile, poiché le disposizioni inviate dalla clientela vengono elaborate on-line dalla tua Banca; è completo grazie all'integrazione con numerosi servizi quali l'F24, le ricariche (telefoniche e delle carte Tasca), i documenti in PDF, i movimenti Pos e molto altro ancora. (torna alle domande)

Per aderire al servizio devo avere un conto corrente o un deposito titoli presso la Bcc?
Sì. La condizione principale è che chi richiede di aderire a Relax Banking sia intestatario (o cointestatario) di un rapporto con una Banca di Credito Cooperativo aderente al servizio. (torna alle domande)

Le aziende possono aderire ai servizi Relax Banking?
Sì. L'accesso al servizio viene concesso a chi ha la delega ad operare sui conti correnti dell'azienda. Il prodotto orientato alle imprese è multibanca e multioperatore. (torna alle domande)

Dove posso trovare tutte le informazioni relative ai servizi Relax Banking?
Puoi trovare tutte le informazioni relative ai servizi Relax Banking, all'interno di questo portale e presso le filiali della tua Banca di Credito Cooperativo. (torna alle domande)

Il servizo è accessibile da qualsiasi personal computer?
Per utilizzare tutte le funzionalità informative e dispositive previste dai servizi Relax Banking, è necessario disporre di un personal computer con un sistema operativo Windows (XP, Vista o 7) o Mac (OS 9) e browser Internet Explorer (versione 8 o superiore), Mozilla Firefox (versione 3.6 o superiore), Goole Chrome (versione 12.0 o superiore) o Apple Safari (versione 4 o superiore). Per il tipo di tecnologia utilizzata da Relax Banking, i browser di ultima generazione quali Firefox o Chrome risultano avere prestazioni migliori; il servizio è comunque funzionante anche su Internet Explorer. Relax Banking è un servizio in costante evoluzione per cui si consiglia di tenere sempre aggiornato il proprio browser all'ultima versione disponibile. (torna alle domande)

Qual è la disponibilità dei servizi Relax Banking?
Relax Banking è disponibile 24 ore su 24, ovunque ci sia un computer in grado di connettersi a Internet. (torna alle domande)

Qual è il livello di sicurezza dei servizi Relax Banking?
Per garantire il massimo in fatto di sicurezza abbiamo curato ben quattro diversi aspetti di questo delicato argomento:
Sicurezza nel trasporto: Il nostro sistema di sicurezza è costituito da un protocollo HTTPS con crittografia Secure Socket Layer (SSL) con certificato a 128 bit strong encryption emesso da Verisign Certification Authority. Per tutti i nostri servizi esposti su Internet utilizziamo questo standard di sicurezza, per dare ai nostri clienti la massima garanzia che le informazioni che transitano sulla rete siano visibili unicamente dall'utente interessato. L'utilizzo di una chiave di cifratura a 128 bit garantisce il massimo livello di sicurezza a protezione del mutuo scambio di informazioni tra clienti e Banca. Il tempo necessario per decodificare tale chiave è infatti virtualmente infinito (circa 3 · 1038 possibili combinazioni).
Sicurezza nell'accesso: La busta contenente i codici di accesso (codice cliente e password) è creata da un algoritmo matematico direttamente sul sistema centrale della banca scollegato da qualsiasi applicazione Internet. Importante inoltre il fatto che dopo 20 minuti di inattività del vostro browser, sarete scollegati in automatico dai servizi Relax Banking. Questo garantisce, in caso di una assenza prolungata dal vostro pc, che nessun estraneo veda i vostri dati.
Sicurezza nel sistema: Tutte le macchine contenenti i vostri dati sono protette da un Firewall, cioè una tipologia di hardware più software, posta in essere a protezione tua e di tutti i servizi Internet offerti dalle Banche di Credito Cooperativo aderenti a Relax Banking. Tale attività di sicurezza si basa su protocollo https, contraddistinto anche da salti di protocollo a cui vengono abbinate logiche di crittografia dei dati. Inoltre, dietro il Firewall, innovative soluzioni architetturali garantiscono la separazione tra le macchine contenenti i dati del cliente e i server collegati ad Internet.
Sicurezza e velocità: Attualmente è a disposizione una "banda larga" per connettersi ai siti dei servizi Relax Banking.
Prendi sempre alcune precauzioni per aumentare il tuo livello di sicurezza nell'utilizzo dei servizi Relax Banking. Ricorda di cliccare sul pulsante uscita quando termini la sessione di lavoro; cambia sovente la password; utilizza sempre l'ultima versione di browser consigliata e aggiorna costantemente i sistemi di anti virus installati sul tuo persona computer. (torna alle domande)

Come posso aderire al servizio?
Per aderire ai servizi Relax Banking occorre rivolgersi ad una delle Banche di Credito Cooperativo indicate nella sezione banche aderenti di questo sito. (torna alle domande)

Come posso accedere al servizio?
Dopo aver richesto il servizio in filiale e firmato il contratto, riceverai le tue credenziali di accesso (utente e password) oltre al dispositivo OTP. Con questi strumenti, collegati al sito www.relaxbanking.it e clicca sul bottone di accesso. A questo punto si aprirà la maschera di accesso al servizio; segui le indicazioni di seguito descritte:
Informazioni per l'accesso
Il codice utente (lunghezza 12 caratteri numerici), abbinato al codice segreto, consente di accedere ai servizi via Internet. Questo codice non è modificabile, ma all'interno del servizio, potrai impostare un nickname, ovvero un tuo codice di fantasia in modo da ricordarlo più agevolmente dopo il primo accesso. Il codice utente si trova nel documento contrattuale "Consegna credenziali di autenticazione" che ti è stato consegnato quando hai firmato il contratto.
Il codice segreto (lunghezza minima 8 caratteri alfanumerici), abbinato al codice utente, consente di accedere ai servizi via Internet. Al primo accesso ti sarà richiesto di impostare una nuova password a tua scelta. Dove la trovi? E' riportata all'interno della busta che ti è stata consegnata, quando hai firmato il contratto, sotto la dicitura "Password Accesso". A seconda della scelta della tua Banca, nello stesso foglio o in un altro, trovi anche la "Password Dispositiva": al primo accesso ti sarà richiesto di impostarne una nuova a tua scelta, differente rispetto a quella che hai impostato per l'accesso. ATTENZIONE: anche per le utenze di tipo informativo, è richiesto il cambio della password dispositiva al primo accesso, perché la password dispositiva è comunque necessaria per eseguire le variazioni alla configurazione dell'utenza. (torna alle domande)

Come funziona il dispositivo OTP?
Digipass GO3 è un dispositivo fisico di sicurezza One Time Password (OTP) nato per evitare che i Clienti, attraverso i loro comportamenti rischiosi o ingenui, siano vittima di attacchi e minacce on line. Il dispositivo fisico di sicurezza, abbinato alle tue credenziali di accesso, realizza l'autenticazione a più fattori ("strong authentication") e ti protegge dalle più diffuse azioni fraudolente volte a catturare le tue credenziali di autenticazione di accesso al sito internet di RelaxBanking. Offre protezione analoga alla firma digitale ed ha il vantaggio di un'usabilità sicuramente migliore.
Uso del token OTP
Ti è consegnato alla firma del contratto o in un secondo momento, quando ne farai richiesta alla tua Banca. Relaxbanking riconoscerà automaticamente se l'autenticazione è del tipo tradizionale o di tipo strong-authentication con l'utilizzo del dispositivo OTP. Se hai scelto l'utilizzo del token dovrai digitare il tuo codice utente, la password di autenticazione e la password "dinamica" che sarà generata premendo il tastino bianco del dispositivo OTP. Quando premi il bottone, il numero generato automaticamente dal dispositivo rimane visibile per 10 secondi, però rimane valido per altri 26 secondi, per un totale di 36. Dopo 36 secondi, il numero generato cambia automaticamente e può essere utilizzato senza alcun problema, tuttavia il numero precedente è ancora valido per altri 36 secondi: in pratica, il numero generato dal dispositivo avrà una validità di soli 72 secondi. Una volta utilizzato, il numero è considerato "scaduto" e non sarà più utilizzabile per effettuare l'accesso. RelaxBanking, avendo tutte le credenziali necessarie, ti identificherà ed in sicurezza ti consentirà di operare. (torna alle domande)

Cosa devo fare se ho dimenticato il codice utente o la password?
Se non ti ricordi più il codice utente, controlla il documento "Consegna credenziali di autenticazione": lo hai sottoscritto insieme al contratto di RelaxBanking, o in un successivo momento se hai richiesto la tua utenza successivamente all'apertura della possibilità di gestire i conti in modalità telematica. Se non ti fosse possibile, rivolgiti comunque al Contact Center per un aiuto anche in questo.
Se hai dimenticato la password, rivolgiti immediatamente al Contact Center o alla filiale della tua Banca: potranno ripristinare il tuo codice segreto iniziale.
Se hai smarrito la password o il tuo dispositivo Digipass GO3, rivolgiti immediatamente al Contact Center o alla filiale della tua Banca: il tuo codice utente verrà bloccato in modo che, nessun malintenzionato che dovesse essere entrato in possesso dei tuoi codici, possa effettuare l'accesso.
Solo la Banca è in grado di poter ristampare la busta con la password e spetta comunque a lei decidere come comportarsi in queste situazioni. In ogni caso, ti ricordo che il Contact Center è a tua disposizione per fornire tutta l'assistenza necessaria.
Oltre ai riferimenti precedentemente indicati, solamente in caso di furto o smarrimento del token OTP, è necessario contattare il numero verde 800.05.06.06 (attivo tutti i giorni dell'anno, 24 ore su 24) oppure la tua filiale di riferimento. Contattando il numero verde, ti verrà richiesto l'ABI della tua Banca. Per garantirti la maggior sicurezza possibile, l'apposizione del blocco renderà impossibile l'accesso al Relax Banking ed impedirà l'operatività di qualsiasi funzione. Per completare l'operazione di blocco OTP sarà poi necessario effettuare regolare denuncia di smarrimento, consegnarla in filiale e richiedere un nuovo dispositivo. In caso di chiamate dall'estero il servizio è disponibile al numero: +039 0444 651706. (torna alle domande)

Come devo conservare i miei codici di identificazione?
I codici di identificazione sono strettamente personali: non devono essere assolutamente divulgati a terze persone e vanno custoditi separatamente. Assicurati di mantenere segreti i tuoi codici e custodisci con attenzione il tuo dispositivo Digipass GO3. In particolare, evita di utilizzare le funzionalità per la memorizzazione automatica della password presenti nei browser più diffusi. Nel caso di contratto intestato a persone giuridiche, ogni delegato ad operare dispone di codici di accesso personali: a ogni delegato sarà, infatti, intestata un'utenza, con un codice indipendente da quello degli altri delegati e, se richiesto, anche il dispositivo OTP personale. Dopo aver eseguito la procedura di primo accesso e in seguito alla modifica della password, avrai i codici necessari per accedere ed operare con Relax Banking. E' consigliabile cambiare la password frequentemente attraverso le corrette funzionalità del servizio. Il dispositivo OTP Digipass GO3 ha una validità di circa 5 anni (durata batteria interna). Dopo cinque tentativi consecutivi di accesso con codici errati, il sistema bloccherà automaticamente l'operatività. Sarà quindi necessario contattare il Contact Center al fine di richiedere il "reset" della propria password: questa operazione imposterà il codice segreto riportato all'interno della busta che ti è stata consegnata, quando hai firmato il contratto.
Ricordati che, le nostre politiche di sicurezza informatica, non prevedono assolutamente la richiesta, al cliente, di fornire i suoi codici d'accesso o qualsiasi dato sensibile via e-mail o via telefono. Per avere maggiori informazioni sulla "sicurezza informatica", ti invitiamo a consulta il sito www.abilab.it, il portale dell'Associazione Bancaria Italiana, nell'area Sicurezza, alla sezione "Area sicurezza informatica per il cittadino": viene costantemente aggiornata con tutte le indicazioni, i documenti ed i consigli per prevenire e combattere le frodi informatiche. (torna alle domande)

Cosa devo fare se il dispositivo OTP non funziona?
Nel caso in cui il dispositivo Digipass GO3 non funzionasse più, t'invitiamo a rivolgerti alla filiale della tua Banca. Questa provvederà a riallineare la password generata dal dispositivo con quella del Sistema Informativo Centrale, in modo che tu possa nuovamente utilizzare i servizi via internet. Sarà sufficiente eseguire nuovamente la procedura di primo accesso. (torna alle domande)

Come funziona il blocco/sblocco e la revoca del servizio?
Il servizi via Internet disponibili in Relax Banking possono essere bloccati in due modi:
in automatico: nel caso in cui, per cinque volte consecutive, sono stati inseriti codici errati (codice utente, password e/o codice del dispositivo OTP), sarà inibito l'accesso a tutti i Servizi via internet abilitati;
per tua volontà: contattando il Contact Center, oppure rivolgendosi alla filiale della tua Banca, potrai richiedere il blocco all'accesso al servizio (nel caso, ad esempio, ritieni che i tuoi codici possano essere stati rubati, oppure li hai smarriti).
Se desidererai non avvalerti più dei servizi via internet offerti da Relax Banking, dovrai richiederlo recandoti personalmente e direttamente presso la filiale della tua Banca. L'estinzione comporta la revoca di tutti i servizi Relax Banking in precedenza attivati. Se, in un secondo tempo, desideri usufruire nuovamente del servizio, dovrai sottoscrivere un nuovo contratto e ti saranno assegnati dei nuovi codici di identificazione. Nel caso di contratto RelaxBanking intestato a Persona Giuridica, la richiesta d'estinzione, deve essere eseguita in via esclusiva dal Legale Rappresentante; ciò comporterà automaticamente la contemporanea estinzione delle utenze precedentemente assegnate ed abilitate ai titolari legittimati ad operare. (torna alle domande)

Posso modificare i rapporti e i servizi utilizzati?
Puoi decidere quali rapporti utilizzare in RelaxBanking e se attivare i rapporti solo alle funzionalità di rendicontazione o anche a quelle dispositive. Puoi inoltre richiedere l'ampliamento dell'informativa finanziaria fornita via internet. Affinché il rapporto bancario possa essere abilitato al servizio, occorre acquisire la preventiva autorizzazione da parte degli eventuali cointestatari o intestatari. In ogni caso, per i rapporti cointestati abilitati al servizio RelaxBanking, è possibile l'utilizzo sia a firme disgiunte, sia congiunte. Successivamente all'apertura del contratto RelaxBanking, è possibile: modificare il tipo di abilitazione sui rapporti, abilitare nuovi rapporti e nel caso di contratti intestati a persone giuridiche, modificare il tipo di abilitazione/servizio attribuita ai titolari legittimati (delegati). Per effettuare tali modifiche, è sufficiente rivolgersi alla filiale della tua Banca. Non dimenticare di raccogliere le firme dei cointestatari del tuo conto per effettuare nuove abilitazioni. (torna alle domande)

Ci sono limiti alle operazioni dispositive?
Per le funzionalità dispositive sono stati fissati, dalla tua Banca, i "limiti di operatività", ovvero importi oltre i quali non è consentito effettuare disposizioni. Li troverai descritti nelle diverse sezioni del Manuale e sul contratto che avrai firmato all'atto dell'adesione al servizio. Tali importi sono modificabili esclusivamente dalla Banca. Nel caso di contratti intestati a Persone Giuridiche, tali modifiche potranno essere eseguite su richiesta del Legale Rappresentante e avranno valore per le sole utenze da lui indicate. (torna alle domande)

In caso di furto o smarrimento del token OTP, è necessario contattare:
 
il numero verde  800.05.06.06
(attivo tutti i giorni dell'anno, 24 ore su 24)
 
oppure
 
la tua filiale di riferimento
Contattando il numero verde, ti verrà richiesto l'ABI della tua Banca. Per garantirti la maggior sicurezza possibile, l'apposizione del blocco renderà impossibile l'accesso al Relax Banking ed impedirà l'operatività di qualsiasi funzione. Per completare l'operazione di blocco OTP sarà poi necessario effettuare regolare denuncia di smarrimento, consegnarla in filiale e richiedere un nuovo dispositivo. In caso di chiamate dall'estero il servizio è disponibile al numero:
 +039 0444 651706
 
|  Sicurezza   |  F.A.Q.   |  Contattaci   |  Powered by Iside S.p.A.